logotype

PER UNA DIVERSA MODULAZIONE DELL’IMU, COSAP e IRPEF: mozione approvata dal Consiglio Comunale

Il Consiglio comunale del 29 gennaio ha approvato una mozione per invitare il Sindaco, in occasione della predisposizione del Bilancio preventivo a

1) modulare al ribasso le aliquote IMU per le attività del Commercio storico e dell’Artigianato artistico che svolgono l’attività in locali di loro proprietà; per tutti quei soggetti che svolgono un’attività culturale ed economico culturale da individuare con apposito regolamento; per tutti coloro che hanno dato in comodato ad un figlio residente una abitazione in loro proprietà, come già avviene per i genitori che hanno l’usufrutto dell’abitazione; 

2) abbassare l’aliquota della COSAP per le edicole che per la loro collocazione vendono solo giornali e riviste e aggiornare le aliquote per situazioni più favorevoli; 

3) valutare la possibilità di creare una riserva economica per un aiuto ad alcune situazioni di disagio per il pagamento dell’IMU sulla prima casa, segnalate dai servizi sociali del Comune di Firenze; 

4) inquadrare le suddette rimodulazioni in una manovra complessiva sulle entrate che tenga conto dell’ordine del giorno 911/2012  che prevede anche una nuova modulazione dell’addizionale IRPEF comunale.